Prodotti per dieta

Loading
+ Spedizioni Gratuite da 99 €

Ricetta takoyaki polpette di polpo

Ricetta takoyaki gustose polpette di polpo

La base di questa ricetta è piuttosto semplice ma ne esistono diverse varianti, a seconda dei propri


Ingredienti
Per 24 palline circa di takoyaki

  • 150 g di farina 00
  • 300 ml di dashi (brodo base).
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di beni shoga (zenzero rosso) tritato.
  • Un pizzico di sale
  • Un cucchiaino di zucchero
  • *100 g di polpo (tako) bollito. dovrebbero essere sufficienti.
  • Un mazzetto di erba cipollina
  • Una bustina di kazuo bushi (tonno essicato)
  • Alghe aonori
  • Mayonnaise (maionese giapponese)
  • Salsa takoyaki
  • Olio di semi
    *Nella scelta del polpo cercate di privilegiare esemplari molto grossi, magari piovre, dai tentacoli spessi e carnosi. Uno o due tentacoli

Preparazione
La preparazione del takoyaki è molto semplice. L’unica difficoltà sta nel far ruotare le pallina con lo spillone, operazione che richiede solo un po’ di pratica.

(Tutti gli ingredienti per la preparazione del takoyaki. Il caratteristico recipiente con manico e beccuccio serve a versare la pastella. La piastra in ghisa con le forme semisferiche stampate, il pennello circolare in corda per oliare bene gli stampi, lo spillone per rigirare le palline che si vanno formando e il pennellino per stendere la salsa e la maionese).

  1. Con un coltello molto affilato affettate l’erba cipollina.
  2. Triturate il beni shoga in piccoli pezzettini di un paio di millimetri di spessore. Il beni shoga non è indispensabile, ma
  3. Serve comunque a dare un particolare accento al piatto.
  4. Con una frusta sbattete energicamente la farina con il dashi, il sale, lo zucchero e l’uovo in modo da avere un composto ben amalgamato, liscio e privo di grumi. Mettetelo in un recipiente dotato di beccuccio e lasciatelo riposare a parte per qualche minuto.
  5. Nel frattempo tagliate il polpo che avrete precedentemente sbollentato a pezzi irregolari di non più di un centimetro  e ricorda che il polpo non deve essere troppo cotto ma appena sbollentato.
  6. A questo punto scaldate la padella da takoyaki e oliatela bene. E’ importante che prima di versare l’impasto la padella sia ben unta e molto calda. Come per le crepe, anche per il takoyaki, le prime palline che andrete a preparare probabilmente tenderanno ad attaccarsi e non usciranno molto bene. Non dispertate e prerseverate, man mano che la padella viene usata verranno sempre meglio.
  7. Versate la pastella dal recipiente col beccuccio direttamente nella teglia. Cercate di distribuirla uniformemente in tutti gli stampi. Non preoccupatevi se la pastella finisce anche sugli spazi tra una forma e l’altra. Abbiate solo avuto l’accortezza di oliare bene anche queste superfici.
  8. Inizia col mettere i pezzetti di polpo in modo che in ogni polpettina ce ne siano almeno uno o due. Dopo il polpo disponi anche l’erba cipollina e il beni shoga. Non abbiate timore di abbondare, soprattutto con quest’ultima.
  9. Aspettate un po’ che l’uovo incominci a cuocere sul fondo degli stampini e poi, con lo spillone, con un movimento secco e circolare, fatelo staccare dalla parete di ghisa e pian piano fatelo ruotare. Man mano che cuoce, continuate a rigirare il takoyaki così che venga prendendo una forma sferica regolare e fino a quando assumono una colorazione dorata.
  10. Mettete il vostro takoyaki su un piatto da portata e spennellatelo di maionese prima, di salsa takoyaki poi e infine spolverate con aonori e kazuo bushi.
facebook twitter
cc pagamenti

Copyright © 2017 TheOrientalMall.it P.I: 08704560963 - Powered by Zen Cart opzione.com Cookie Policy - Il tuo indirizzo IP è: 54.225.47.124